Sorpresa! La buona notte
arriva da una famiglia

News > Liturgia e Sacramenti > Quaresima 2020 > Sorpresa! La buona notte
arriva da una famiglia
21 03 2020

Una sorpresa ieri sera per quanti si sono collegati al nostro canale Yutube per il pensiero della Buona notte. Al posto di don Pino cinque paia di occhi: da quelli sbarazzini dei tre ragazzi a quelli, più seri ma altrettanto sorridenti, dei due genitori. 

Una famiglia come tante nella nostra comunità, che si è voluta mettere in gioco per dimostrare che si può (e si deve) pregare in famiglia la sera e che l’esperienza corale di una famiglia può essere trasmessa in modo più diretto ed essere quindi di maggior sostegno per le altre.

Ieri sera sono stati impeccabili: hanno raccontato la gioia, ma anche l’impegno e la fatica di vivere in queste settimane una vita molto diversa da soliti ritmi di lavoro: scuola, lavoro, gioco, oratorio. E preghiera. 

Antonio, Angela, Alessandro, Annachiara e Andrea hanno recitato a voci alterne alcuni versetti del Salmo 31 e alla fine mamma Angela e papà Antonio hanno raccontato come stanno spiegando ai figli l’emergenza in cui siamo immersi e come li stanno coinvolgendo per superare questo momento difficile. Obiettivo raggiungibile solo ricorrendo a un’arma a disposizione di tutti: la preghiera, appunto.

Il pensiero della sera tornerà domani, lunedì. Vedrermo quale altra famiglia si lascerà coinvolgere. Ma non sarà una gara. Solo il desiderio e la volontà di fare fronte comune, fronte fraterno, per uscire vittoriosi dal confronto con il male.


CONDIVIDI!