Pentecoste: il saluto
della diaconia alla comunità

News > Liturgia e Sacramenti > Pentecoste: il saluto
della diaconia alla comunità
31 05 2020

Al termine della solennità di Pentecoste e a 100 giorni dalla sospensione delle S. Messe, decretata il 23 febbraio scorso allo scoppiare di quella che sarebbe diventata la pandemia di Covid-19, la diaconia della nostra Comunità pastorale si rivolge a tutte le famiglie di questo spicchio di Milano per ricordare l’importanza di questa giornata. Una giornata che celebra il dono dello Spirito Santo che, come ha ricordato Papa Francesco ieri nella sua omelia in SanPietro  è “lo sconosciuto della nostra fede che opera tutto in modo nascosto: dona la gioia, la pace, l’amore, ci fa vivere da risorti, quali figli di Dio. Grazie a Lui possiamo guardarci come fratelli“. “Lo Spirito, memoria vivente della Chiesa, ci ricorda – continua Francesco – che siamo nati da un dono e che cresciamo donandoci; non conservandoci, ma donandoci”.

Ma ascoltate (e riflettete) quello che ci dicono Giusy, Ugo, don Stefano e don Pino nel breve video che abbiamo pubblicato nel nostro canale “GreGor insieme” su YouTube (cliccate QUI).


CONDIVIDI!