Corso per lettori
del Decanato Zara

News > Liturgia e Sacramenti > Corso per lettori
del Decanato Zara
10 07 2019

Cominciamo con il precisare che il lettore che durante la S. Messa sale all’ambone non lo fa per “leggere” la prima lettura, il salmo o la seconda lettura; sale all’ambone per “proclamare” la parola di Dio. Compito ben diverso, quindi, per assolvere il quale non basta avere dimestichezza con le parole scritte. 

La proclamazione infatti rappresenta un genere proprio ben diverso sia dalla lettura privata sia dalla declamazione che potrebbe fare uno speaker televisivo o – peggio – un attore.

Per proclamare la parola di Dio in chiesa occorre scandire, con voce chiara e comprensibile, tutte le sillabe, dalla prima all’ultima e non partire a voce alta e poi scendere di tono e finire la frase biasciando le ultime parole, rendendo incomprensibile il pensiero dell’Antico Testamento, del Salmo o della lettera di turno.

 Quante volte, invece, in chiesa le letture sono uno strazio perché chi presta la propria voce lo fa senza tener presente, ad esempio, che – se non si lascia il uno spazio tra una parola e l’altra – dalla metà della navata in poi si odono solo suoni disarticolati!

Ecco l’importanza dei corsi per lettori che il nostro decanato Zara organizza tutti gli anni a settembre con tre incontri: il primo di formazione liturgica e gli altri due sotto forma di laboratori di tecnica per la lettura a voce alta. Sono corsi aperti a tutti, sia per chi già svolge tale servizio (e si sente che molti hanno bisogno di approfondire la tecnica) sia per quanti sono interessati a iniziare un percorso in al senso.

Le date: il corso si terrà nei tre mercoledì di settembre: 11, 18 e 25, alle ore 21,00 presso la parrocchia di S. Martino in Greco. 

Il programma dettagliato, anche con le modalità di iscrizione, lo trovate cliccando QUI


CONDIVIDI!