Bianca, preziosa e infaticabile,
è entrata nella vita dei risorti

News > Liturgia e Sacramenti > Altre celebrazioni > funerali > Bianca, preziosa e infaticabile,
è entrata nella vita dei risorti
18 03 2024

Sabato sera sera è arrivata la notizia della morte di Bianca Novellati Aldanese, La “mitica Bianca”, presenza preziosa costante e infaticabile nella parrocchia di san Martino e nella Comunità pastorale. 

Dice la promessa di Gesù oggi: “Anche se muore, chi crede in me vivrà”. Così è per Bianca che nelle vicende liete e tristi della vita ha creduto nel Signore ed è entrata nella vita dei risorti. 

Affidiamo il suo cammino di piena partecipazione alla Comunione dei Santi. Il funerale sarà mercoledì 20 marzo alle 14.45 in San Martino.  La ricorderemo come una persona di grande generosità e disponibilità verso tutta la nostra comunità.

La preghiera del Rosario la reciteremo lunedì 18 alle 19 circa, subito dopo la Messa dei defunti del mese.

La vita di Bianca è trascorsa a Greco, prima come insegnante alla Bottelli, dove ha insegnato a leggere, scrivere e far di conto a intere generazioni di piccoli grechesi vivendo con loro la trasformazione del quartiere. Poi con la pensione in tasca ha attraversato la piazza e si è “insediata” nella chiesa di San Martino dove ha trovato i figli dei suoi vecchi alunni che frequentavano l’oratorio e il catechismo (allora si chiamava così quella che oggi si definisce iniziazione cristiana).
Da allora è rimasta in parrocchia, diventando l’anima della segreteria, oltre che l’instancabile animatrice del gruppo Terza bella età.
A vederla muoversi tra una pratica e l’altra, a sentirla rispondere con prontezza a qualsiasi tipo di richiesta e a vederla sempre pronta a lanciarsi in nuove iniziative, che siano attività parrocchiali o viaggi intorno al mondo, si fa fatica a credere che abbia l’età (99 anni!) testimoniata dalla sua carta d’identità. Complici anche l’affabilità, il sorriso sempre aperto e la dolcezza di chi ha vissuto tanto, ha tanto amato e tanto sofferto ma ha continuato a distribuire serenità in chi le chiede un consiglio, un favore, un aiuto.

CONDIVIDI!