1 febbraio, il giovedì
dedicato all’Adorazione

News > Liturgia e Sacramenti > Altre celebrazioni > 1 febbraio, il giovedì
dedicato all’Adorazione
30 01 2018

1 febbraio, primo giovedì del mese, torna l’appuntamento con il Signore. Per tutta la giornata – sia a San Martino in Greco, sia a S. Maria Goretti – dalla celebrazione delle Lodi fino alle ore 19 verrà esposto il Santissimo per permetterci di metterci in ascolto della parola di Dio.

L’adorazione eucaristica infatti è essenzialmente ascolto. Fare adorazione non è soltanto parlare a Gesù, perché Colui che sta dinanzi a noi non è l’oggetto passivo della nostra contemplazione, della nostra adorazione: Gesù è Colui che ci parla e noi dobbiamo stare in ascolto.

Quando entriamo in Chiesa prendiamo in mano le quattro paginette che troviamo sul banco o sul tavolino all’ingresso. Ci serviranno da guida per riflettere e ascoltare.

In questi giorni sul fondo della chiesa sono esposti i tabelloni perché ciascuno di noi possa segnalare la propria presenza in almeno un turno di mezz’ora. Farlo servirà perché ci si possa autonomamente distribuire nell’arco della giornata in modo che il Signore non resti esposto in una chiesa desolatamente vuota….

È un’occasione che ci viene offerta. Non lasciamocela scappare.


CONDIVIDI!