Sabato in San Simpliciano
Luterani e cattolici
in canto e preghiera

News > Archivio > Appuntamenti > Sabato in San Simpliciano
Luterani e cattolici
in canto e preghiera
27 10 2017

“La parola diventa musica” è il titolo di una serata in programma sabato sera alle ore 21 nella basilica di San Simpliciano per chiudere in bellezza le celebrazioni dei 500 anni della Riforma protestante.

Ci sarà anche l’Arcivescovo Mario Delpini assieme ai rappresentanti della Chiesa cristiana protestante a Milano e della Chiesa evangelica luterana in Italia.

La parola diventa musica perché il filo conduttore della serata è un inno di S. Ambrogio, ritrovato negli archivi storici, alcune strofe del quale sono diventate un inno a Maetin Lutero, tanto da ispirare una cantata di Johan Sebastian Bach.

Il programma della serata parte quindi con l’esecuzione dell’Inno di Sant’Ambrogio Intende qui regis Israel da parte della Cappella musicale del Duomo, diretta dal maestro Claudio Riva; seguirà la Cantata Nun komm, der Heiden Heiland (BWV 62) per cantanti soli, coro e orchestra di Johann Sebastian Bach, eseguita dal Coro Mailänder Kantorei diretto dal maestro Davide Pozzi. Chiuderà l’Inno Nun komm, der Heiden Heiland di Martin Lutero, cantato dall’assemblea.

L’arcivescovo Delpini e le pastore protestanti avvieranno una riflessione conclusiva su questo annida i celebrazioni in memoria della Riforma.

Su chiesadimilano.it un articolo di Rosangera Vegetti


CONDIVIDI!