Una famiglia in festa
con un po’ di magone…

News > Comunità Pastorale > Una famiglia in festa
con un po’ di magone…
07 06 2019

(di Lidia B.)
L’attesa è  finita, i preparativi  si concretizzano, le sedie  non bastano, ma  neppure  il sagrato  basta… Quanti  parrocchiani, quanti  amici, quanti rappresentanti  del mondo  ecumenico, quanti  “fratelli “! L’atmosfera è  quella di una famiglia  in festa che (magari  con  un po’ di  magone) ringrazia e saluta il fratello don Giuliano per le sue incalzanti sollecitazioni a diventare comunità propositiva  e accogliente.

Sicuramente ci mancheranno le sue improvvisazioni  liturgiche  di cui ci ha dato qualche assaggio anche durante la messa  di domenica: gli  abbracci di pace, il padre nostro con i bambini stretti attorno  a  lui… E proprio i bambini e i ragazzi che in questi anni ha  battezzato e preparato  ai sacramenti dell’Iniziazione Cristiana lo hanno  riempito di doni e di coriandoli : un grembiule e una stola per non dimenticare  né la cura del corpo  né quella dello spirito.

Poi la numerosissima famiglia/comunità  Giovanni Paolo II si è  seduta a tavola: gnocchi  di malga  cucinati dagli alpini e tanti assaggi di dolci preparati da mamme, papà, nonne…

Finita la festa  nessuno è riuscito a tornare a casa senza  aver manifestato a don Giuliano la propria gratitudine, e il proprio  augurio per il suo nuovo incarico, con una parola o tante parole, una stretta di mano, uno sguardo, un abbraccio…

Il “librone” che gli è stato consegnato con i messaggi dei fratelli gli ricorderà sicuramente di pregare per questa nostra comunità che ha aiutato a crescere e che ora incoraggia a camminare sulle vie del Signore.


CONDIVIDI!