I confini. Una realtà
e una possibilità

News > Archivio > Appuntamenti > I confini. Una realtà
e una possibilità
27 01 2017

“Disabilità. Confini da accogliere, confini da superare” è il titolo di una serata organizzata dall’Azione cattolica del decanato Zara e che si svolgerà nella sala polifunzionale di Santa Maria Goretti alle 20,45 di mercoledì prossimo, 1 febbraio.

A portare la loro testimonianza sono due atleti che hanno partecipato alle paraolimpiadi di Rio lo scorso settembre: Ferdinando Acerbi, 15° classificato nelle prove di equitazione nel dressage e Oney Tapia, l’atleta italo-cubano medaglia d’argento nel lancio del disco.

Il primo ha perso l’uso delle gambe in un incidente subacqueo, il secondo ha perso la vista colpito da un ramo mentre lavorava da giardiniere. Ma la loro forza di volontà ha impedito che la disabilità li mettesse al margine della società.

Presenterà la serata, e ne sarà moderatore, il giornalista Claudio Arrigoni che sull’importanza dello sport per disabili e sulle loro storie ha scritto un libro.

Cercate di non mancare; sarà l’occasione per una splendida lezione sui temi di accoglienza e fraternità. Nell’Evangelii Gaudium, del resto, papa Francesco insiste sull’importanza di “iniziare processi e privilegiare le azioni che generano nuovi dinamismi nella società e coinvolgono altre persone e gruppi che le porteranno avanti, finché fruttifichino”…

Clicca qui per scaricare la locandina


CONDIVIDI!