Giornata di spiritualità
alla Madonna del Frassino

News > Catechesi > Terza Età > Giornata di spiritualità
alla Madonna del Frassino
15 05 2019

(a cura di Bianca A.)
Una semplice piccola vacanza che ci stacca dalla routine quotidiana, può tramutarsi, anche senza l’aereo, in significativo viaggio interiore.

Infatti martedì,  7 maggio, in pullman abbiamo raggiunto “Il Frassino”, una località a quota 954 mt in Val del Riso (una diramazione della bergamasca Val Seriana)  dove un bel santuario ricorda l’apparizione della Madonna a una pastorella del luogo.

Lasciare il chiasso che alza inesorabilmente il suo volume e trovarsi immersi nel verde, è già un arricchimento che dispone spirito e corpo a scoprire il lato magico delle cose minime, magari in un filo d’erba, in un prato verde e in un cielo con qualche nuvola bizzarra.

E, in questa atmosfera, che già da sé trasmette gioia e tranquillità, abbiamo imparato o meglio sottolineato, attraverso la chiara parola di don Stefano, che “felicità è dare retta alla parola di Dio” e che l’umiltà, simile a quella di Maria, è riconoscere non solo i propri limiti ma anche e soprattutto i propri doni da non tenere nascosti, magari per pigrizia, ma utilizzarli con responsabilità e consapevolezza.

Abbiamo avuto modo anche di conoscere ed approfondire, con fotografie ed oggetti, il valore duro e faticoso dei minatori del luogo che, in un ieri poi non tanto lontano, hanno realizzato e pensato, perché con le mani non solo si fa ma anche si pensa e si trasmette con le numerose storie vissute, quella letteratura orale mai scritta e mai pubblicata.

Insomma una bella giornata che ha trasmesso gioia e tranquillità anche attraverso un eccellente pranzo, i piccoli semplici gesti dello stare insieme.


CONDIVIDI!