Rom a Milano tra presente e futuro

News > Archivio > Cronaca > Rom a Milano tra presente e futuro
03 06 2017

Un tragico fatto, come quello delle tre sorelle morte a Centocelle a Roma per il rogo del camper in cui vivevano, porta a ripensare le condizioni di vita di questo popolo nel nostro Paese, per una reale integrazione.

Con due pagine dedicate all’argomento, “Il Segno” di giugno pubblica una intervista a Stefano Pasta, membro della nostra Comunità Pastorale, il quale coordina per la Comunità di Sant’Egidio gli interventi a favore dei Rom che a Milano risiedono in sette campi regolari e in alcune baraccopoli non di grandi dimensioni.

La giornalista e scrittrice Rosangela Vegetti, autrice del servizio, ricorda che c’è speranza anche per questo popolo, per i Rom che nelle nostre città attendono di essere riconosciuti nei loro diritti di esseri umani, prima che di cittadini.

Per leggere l’intervista integrale, clicca QUI


CONDIVIDI!