Preghiamo celebrando
l’assunzione di Maria al cielo

News > Archivio > Appuntamenti > Preghiamo celebrando
l’assunzione di Maria al cielo
22 05 2020

“Vogliamo vivere questo breve appuntamento di preghiera serale nelle nostre famiglie insieme con Maria. Questi peraltro sono proprio i giorni della novena di Pentecoste, giorni di preghiera con Maria nel Cenacolo. Sia così anche questo appuntamento”.

È il saluto di benvenuto con il quale questa sera Silvia e Luciano accolgono le famiglie che si collegano al nostro canale YouTube Gregor Insieme per augurare la Buona notte del mese di maggio.

È un benvenuto particolare il loro perché, ricorda Silvia, sono nuovi del quartiere, si sono sposati proprio un anno fa preparati da una coppia di nostri volontari. Si sono sentiti accolti da subito dalle altre famiglie che ora vogliono ringraziare anche con questa preghiera.

Preghiamo anche noi assieme a loro e, facendo il segno della croce, diciamo:

O Dio, vieni a salvarmi.
Signore, vieni presto in mio aiuto.
Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo…

 Da un’omelia di Germano, patriarca di Costantinopoli nel secolo VIII:

«Come è possibile che con la tua ascesa abbia lasciato gli uomini orfani della tua sollecitudine? Quando vivevi in questo mondo non eri estranea alla vita del cielo, così, dopo esser stata trasferita, non sei diventata estranea in spirito alla relazione con gli uomini, poiché da un lato sei stata un cielo che conteneva l’altissimo Dio, e dall’altro sei stata per lui una terra spirituale.

Quando dimoravi in questo mondo eri in tutto unita Dio e poi, quando ti sei trasferita da questo mondo, non hai abbandonato quanti vivono in esso. E pur desiderando che tu sia con noi anche fisicamente, ogni giorno gli occhi delle nostre anime sono spinti a guardare verso di te. E come fisicamente hai vissuto insieme ai più antichi di noi, similmente con lo spirito abiti insieme a noi e la tua premurosa vigilanza su di noi è segno della tua familiarità con noi… Anche se hai cambiato dimora, non ti sei separata dai cristiani, ma sei vicina a coloro che ti invocano, sei trovata da quanti ti cercano fedelmente»…

Questa sera, perciò,
Contempliamo l’assunzione di Maria al cielo.

 Dal Vangelo di Luca (1,46-49)

Allora Maria disse:
“L’anima mia magnifica il Signore
47 e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore,
48 perché ha guardato l’umiltà della sua serva.
D’ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata.
49 Grandi cose ha fatto per me l’Onnipotente
e Santo è il suo nome…”

(breve silenzio per interiorizzare la parola del Vangelo)

L1     Padre nostro che sei nei cieli
sia santificato il Tuo nome
venga il Tuo Regno
sia fatta la Tua volontà
come in cielo così in terra.

L2     Dacci oggi il nostro pane quotidiano
rimetti a noi i nostri debiti
come noi li rimettiamo ai nostri debitori
e non ci indurre in tentazione ma liberaci dal male. Amen.

Ave: solo la prima parte

Ave Maria,
piena di grazia,
il Signore è con te.
Tu sei benedetta fra le donne
e benedetto è il frutto del Tuo seno, Gesù,

  1. che ti vuole con sé nella gloria
  2. che ti fa partecipe della primizia dei risorti
  3. che si unisce al tuo canto di esultanza
  4. che ti immerge nell’eterna giovinezza di Dio
  5. che ti chiama a essere nostra madre per sempre
  6. che ti rende segno di speranza per la Chiesa in cammino
  7. che glorificherà un giorno i nostri corpi
  8. che attraverso te manifesta il nostro futuro
  9. che fa di te la Consolatrice di chi piange
  10. che ti dona di essere sempre con noi

(dopo la decima Ave Maria)

Insieme: Santa Maria,
Madre di Dio,
prega per noi peccatori,
adesso e nell’ora della nostra morte. Amen.

Insieme: Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito santo…

(Conclusione:)

Signore Gesù, che hai glorificato l’umanità di Maria, donaci di guardare la storia alla luce del tuo Vangelo, accompagnati dalla sua presenza materna, e fa’ che possiamo cantare per sempre le grandi cose che tu hai fatto in lei e per noi. Amen.

Puoi seguire il video si questa preghiera, cliccando QUI

Buona notte a tutti e buon mese di maggio alle nostre famiglie!


CONDIVIDI!