Pace: preghiera,
digiuno e penitenza

News > Archivio > Appuntamenti > Pace: preghiera,
digiuno e penitenza
24 10 2023

Il timore per quanto sta avvenendo in Terra Santa e negli altri focolai di guerra nel mondo ha spinto il Papa a chiamare a raccolta il popolo di Dio per una giornata di preghiera, digiuno e penitenza da osservare il prossimo venerdì 27 ottobre. “Le vittime – implora Papa Francesco – aumentano e la situazione a Gaza è disperata. Si faccia, per favore, tutto il possibile per evitare una catastrofe umanitaria”.

Tacciano le armi, si ascolti il grido di pace dei poveri, della gente, dei bambini. La guerra non risolve alcun problema, semina solo morte e distruzione. Aumenta l’odio, moltiplica la vendetta. La guerra cancella il futuro. L’esortazione rivolta ai credenti  è dunque quella di “prendere in questo conflitto una sola parte: quella della pace” con preghiera e dedizione totali.


CONDIVIDI!