Ora corri, dove trovi Gesù
maestro, amico e fratello

News > Archivio > Appuntamenti > Ora corri, dove trovi Gesù
maestro, amico e fratello
22 09 2019

L’Oratorio ha già aperto i suoi cancelli sia a Goretti, sia a Greco, ma le attività – messe a punto durante l’estate dal Consiglio d’Oratorio e dagli educatori e animatori guidato da don Stefano – partono dal 30 settembre, dopo la Festa di apertura dell’anno oratoriano di domenica 29.

Partono (anzi: sono già partite) le iscrizioni per sostenere almeno con un contributo tutte le attività in programma. Bastano 35 euro che serviranno anche a coprire la quota di iscrizione all’Oratorio feriale estivo 2020. Per leggere la proposta dettagliata, clicca QUI

Per iscriversi basta scaricare il modulo di iscrizione cliccando sul link che trovi in fondo all’articolo di don Stefano, riempirlo, firmarlo e consegnarlo allo stesso don Stefano o a Roberta (che resterà con noi anche quest’anno). Entrambi sono disponibili per fornire qualsiasi chiarimento in merito.

CHE OCCASIONE MI OFFRE
OGGI IL SIGNORE IN ORATORIO?

di don Stefano
Cari tutti, è ORA! Di riprendere. L’Oratorio ha ripreso ad aprire i cortili il 1 Settembre, ma l’Oratorio riprende – riapre – ogni giorno. Non è scontato! Non limitiamoci a dire, nei giorni di chiusura dei cortili: “Perché oggi l’oratorio è chiuso?!” Diciamo, ogni giorno in cui troviamo aperto l’oratorio: “Ma perché ORA l’oratorio è aperto? Cosa ci posso trovare di buono? Cosa ci posso portare di buono? Che occasione mi offre oggi il Signore in Oratorio”?

Così dice il nostro Arcivescovo rivolgendosi alla Chiesa di Milano per l’anno 19-20: “La situazione è occasione”.

L’Oratorio vive durante tutto l’anno: e l’anno ha i suoi ritmi le sue stagioni: come viviamo i nostri ritmi le nostre stagioni oratoriane? “Bello – si dice – l’Oratorio feriale estivo!”  E il resto dell’anno? Le stagioni della ripresa lavorativa e scolastica?  I mesi ripetitivi dell’inverno? Le feste Cristiane e gli appuntamenti della catechesi? Il doposcuola e le uscite formative? È sempre ORA? È sempre occasione per noi e per il Signore? Bisogna verificare! La nostra Diocesi sta verificando l’Oratorio. Provate a cercare in Internet “Oratorio 2020”. Scoprirete un grande lavoro di verifica e di progettazione per l’Oratorio dei prossimi 10 anni in Diocesi di Milano. Forse dovremmo anche noi verificare, più modestamente, le stagioni del nostro anno oratoriano.

A questo ci invita il nostro Arcivescovo nella sua lettera pastorale, a verificare i tempi dell’anno nella Chiesa.

Verificare! E programmare con quali risorse? Con don Pino: è il nuovo parroco che non ci è stato fatto mancare: chi andrà a salutarlo e a dargli disponibilità? Con Roberta: è ancora con noi: chi le darà una mano per i laboratori e i doposcuola? Con il consiglio d’Oratorio: è già al lavoro per la festa del 28 e 29 Settembre: chi risponderà ai suoi appelli alla collaborazione? Con gli educatori dei vari gruppi: si stanno preparando, chi si confronterà con loro sui percorsi dei figli? Con gli animatori: continueranno a dare disponibilità: chi li formerà e li farà sentire accolti dalla Comunità Pastorale? Con il Signore: continuerà a chiamarci alla vita: chi lo ascolterà? Con il Consiglio affari economici: affiancherà l’Oratorio nel gestire bene le spese: chi collaborerà con lui per trovare i soldi necessari alla vita dell’Oratorio e a valorizzarne le strutture? Con i bambini e i ragazzi: continueranno ad aver voglia di vivere e di incontrare chi li stima: chi risponderà loro? Con la Chiesa: chi scommetterà con lei che per il futuro possiamo aspettarci Gesù? Con il tempo grande dono di Dio. il tempo fatto di anni e di stagioni. Ognuno dei quali  però è fatto di un adesso. Di tanti “ORA”, di tante situazioni che l’oratorio può trasformare in occasioni.

Per scaricare il modulo d’iscrizione clicca sull’immagine oppure QUI

 


CONDIVIDI!