Domenica 27 si inaugura
l’Oratorio “a occhi aperti”

News > Archivio > Appuntamenti > Domenica 27 si inaugura
l’Oratorio “a occhi aperti”
18 09 2020

L’inaugurazione dell’anno oratoriano domenica prossima 27 settembre sarà un’occasione importante, due volte importante, per ritrovarsi e pregare assieme per la ripresa del cammino di Iniziazione Cristiana (per i più giovani) e dei percorsi di maturazione personale e spirituale per preadolescenti, adolescenti e giovani. Ma sarà doppiamente importante perché coincide con il tentativo, la sfida, di ripartire dopo un’esperienza – quella della pandemia, peraltro non ancora debellata – che ha cambiato la nostra vita, cancellando certezze e rovesciando valori che credevamo intoccabili. 

Non per nulla il filo conduttore quest’anno parte dal motto “A occhi aperti” . Quasi un monito attraverso il quale – nella sua lettera pastorale – l’Arcivescovo Delpini raccomanda di porre particolare cura “affinché sia anche un messaggio alle istituzioni”. Il riferimento esplicito è alla scuola “la cui ripresa non può ridursi al semplice rispetto di qualche protocollo”. 

Festa importante, quindi, che verrà suggellata con la S. Messa delle 10.30 all’aperto, nel Cortile di S. Maria Goretti, con tutte le precauzioni anti-Covid alle quali siamo ormai abituati. Siamo tutti invitati, raccomanda don Stefano nel volantino che pubblichiamo a parte: famiglie, bambini, ragazzi e giovani, educatori, benefattori, genitori e volontari dell’Oratorio. Il che sta a significare l’importanza per tutta la comunità, nessuno escluso, di prendere per mano le nuove generazioni guidandole e accompagnandole lungo un percorso di salvezza che Dio ci ha sempre indicato ma che noi non sempre abbiamo saputo seguire.

Il programma della giornata non si fermerà alla S. Messa. Il Consiglio d’Oratorio è al lavoro per definirlo. Restate sintonizzati, ve lo comunicheremo appena possibile.

Cliccate sull’immagine a destra per vederla in formato leggibile


CONDIVIDI!