Itinerario di Avvento – 2
La storia di Rut: spigolare
per servire la vita

News > Archivio > Approfondimenti > Itinerario di Avvento – 2
La storia di Rut: spigolare
per servire la vita
25 11 2023

Il secondo atto introduce il personaggio di Booz e narra il suo incontro con Rut.

Essendo tempo di mietitura, Rut va a spigolare (il verbo ritorna 12 volte nel 2° cap.), in un campo che si rivelerà essere di proprietà di Booz, parente di Noemi da parte del marito.
Booz si interessa di Rut, le mostra benevolenza, le parla, la tratta con generosità, le chiede di
 continuare a venire a spigolare nei campi di sua proprietà e di non andare in quelli di altri, chiede perfino ai suoi mietitori di lasciar cadere appositamente spighe per lei e intima loro di trattarla bene e di non molestarla.
Egli infatti ha saputo ciò che Rut ha fatto per la suocera e come ha lasciato tutto per venire, insieme a lei, in un paese per lei straniero.

Rientrata da Noemi, Rut racconta quanto avvenuto e Noemi benedice Dio, intravedendo finalmente spiragli di luce per la sua situazione. Booz è un parente stretto, un go(el.

Ma proviamo a raccogliere l’invito di don Pino e tentiamo – cliccando QUI – di leggere il libro di Rut nel nostro tempo, 
Buona lettura e buona meditazione.

 


CONDIVIDI!