Il Ramo di Mandorlo n. 11/2016

Ramo di Mandorlo > Il Ramo di Mandorlo n. 11/2016
20 03 2016
… “Che cosa siamo disponibili a seguire, noi? Un Gesù nell’immagine del Messia che viene su dorso d’asino?
Siamo disposti a fare spazio in noi a una immagine di umanità mite e umile, a credere che la vera forza di un essere umano non sta nell’esibizione dei suoi muscoli o del suo potere, non sta negli appoggi umani, non sta nell’arroganza del suo ruolo o nella sua pretesa di verità, ma sta in quella dimensione che attinge al profondo di se stessi, nella coscienza, là dove il vangelo ci va ricordando, con l’icona di Gesù a groppa d’asino, una verità, purtroppo dimenticata in una società dove l’urlo è diventato costume?
 
A questa domanda risponde Angelo Casati, nel suo libro “I giorni della tenerezza”. Il brano che vale la pena di leggere e meditare proprio nel giorno in cui Gesù entra in Gerusalemme cavalcando un asinello, lo trovate in prima pagina del Ramo di Mandorlo in distribuzione questa settimana.
 

CONDIVIDI!