La Buona notte del 13 maggio

altre celebrazioni > La Buona notte del 13 maggio
14 05 2020

Benvenuti alla Buona notte del mese di maggio, buona sera a tutti!
In questa sera del 13 maggio, viviamo insieme con Maria la preghiera serale nelle nostre famiglie.

(facendosi  il segno della croce) O Dio, vieni a salvarmi.
Signore, vieni presto in mio aiuto.
Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo…

 Papa Francesco, pellegrino a Fatima il 13 maggio del 2017, disse nella sua omelia:

La Vergine Madre non è venuta qui perché noi la vedessimo: per questo avremo tutta l’eternità, beninteso se andremo in Cielo.
Ma Ella, presagendo e avvertendoci sul rischio dell’inferno a cui conduce una vita senza Dio e che profana Dio nelle sue creature, è venuta a ricordarci la Luce di Dio che dimora in noi e ci copre…E, secondo le parole di Lucia, i tre privilegiati si trovavano dentro la Luce di Dio che irradiava dalla Madonna. Ella li avvolgeva nel manto di Luce che Dio Le aveva dato…Fatima è soprattutto questo manto di Luce che ci copre…quando ci rifugiamo sotto la protezione della Vergine Madre per chiederLe, come insegna la Salve Regina, “mostraci Gesù”.
Carissimi pellegrini, abbiamo una Madre, abbiamo una Madre!

Questa sera:
Contempliamo l’annuncio del regno di Dio con l’invito alla conversione

Dal Vangelo di Matteo (4, 12-17)

Quando Gesù seppe che Giovanni era stato arrestato, si ritirò nella Galilea,
lasciò Nàzaret e andò ad abitare a Cafàrnao, sulla riva del mare, nel territorio di Zàbulon e di Nèftali,
perché si compisse ciò che era stato detto per mezzo del profeta Isaia:

Terra di Zàbulon e terra di Nèftali,
sulla via del mare, oltre il Giordano,
Galilea delle genti!

Il popolo che abitava nelle tenebre
vide una grande luce,
per quelli che abitavano in regione e ombra di morte
una luce è sorta.

Da allora Gesù cominciò a predicare e a dire: “Convertitevi, perché il regno dei cieli è vicino”.

 

(breve silenzio per interiorizzare la parola del Vangelo)

L1     Padre nostro che sei nei cieli sia santificato il Tuo nome venga il Tuo Regno sia fatta la Tua volontà come in cielo così in terra.

L2     Dacci oggi il nostro pane quotidiano rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori e non ci indurre in tentazione ma    liberaci dal male. Amen.

(da nos hoy nuestro pan de cada día; perdona nuestras ofensas, como tambien nosotros perdonamos a los que nos ofenden; no nos dejes caer en tentación, y líbra nos del mal. Amen).

 

10 Ave: solo la prima parte 

Ave Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei benedetta fra le donnee benedetto è il frutto del Tuo seno, Gesù,

(Dios te salve, María, llena eres de gracia, el Señor es contigo. Bendita tú eres entre todas las mujeres, y bendito es el fruto de tu vientre, Jesús)

  1. Che, dopo Giovanni, inizia ad annunciare il Regno
  2. Grande luce, sorta per illuminare il popolo
  3. Annunciatore del Regno che si è fatto vicino
  4. Che ci chiama alla conversione
  5. Che proclama le Beatitudini
  6. Che guarisce i malati e libera i prigionieri
  7. Che annuncia la misericordia di Dio
  8. Che accoglie i poveri, i piccoli e i peccatori
  9. Che moltiplica il pane sul monte
  10. Che trascorre le notti in dialogo con il Padre

(dopo la decima Ave Maria:)

Insieme: Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell’ora della nostra morte.  Amen.

Insieme: Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito santo…

(segue un breve pensiero di saluto personale alle famiglie, un augurio alla luce di questo mistero dell’annuncio del Regno di Dio)

 Conclusione:

Signore Gesù, Tu sei l’annunciatore e l’annunciato, il compimento del tempo e il Regno di Dio presente in mezzo a noi.
Apri il nostro cuore alle tue parole, perché nella conversione e nella fede possiamo essere partecipi del tuo Regno. Amen.

Buona notte a tutti e buon mese di maggio alle nostre famiglie!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


CONDIVIDI!