Laudato si’: una sfida
per una casa comune

News > Decanato > Laudato si’: una sfida
per una casa comune
30 10 2018

Per-chi e perc-ché costruire una casa comune? È un interrogativo, un’idea. Una sfida provocata dall’Enciclica Laudato si’ di Papa Francesco, raccolta da don Walter Magnoni, responsabile del servizio per la Pastorale Sociale della nostra Diocesi. Don Magnoni l’ha girata a sua volta ai decani e il Decanato Zara, il nostro, ci mette la faccia e prova a dare una risposta.

L’approccio non è difficile; parte dall’idea di provare ad attuare quella che il Papa chiama “ecologia integrale”: salvaguardare il creato (nel nostro caso, il territorio) seguendo nuovi cammini che siano attinenti al Vangelo, in sintonia con il magistero del Papa e utili al territorio. 

Potremo vivere un’esperienza di pastorale sociale, semplicemente seguendo il metodo dettato dalla “Laudato si’ in tre fasi:

1) Ascoltare il popolo, la gente

2) Giudicare questo tempo e questa realtà con uno sguardo non sociologico, ma illuminato dalla fede. Custodire e renderci a cuore il territorio con lo stile del Papa: rivolgerei a tutti, non sono ai praticanti (la “Chiesa in uscita”)

3) Per non fermarci all’accademia o alla sola analisi, “vivere” il testo della Laudato si’, non limitarsi a “leggerlo”.

E adesso, dalle parole ai fatti: martedì 13 novembre prossimo, alle 20,45, cerchiamo di trovarci nella Sala Convegno dei Salesiani in via M. Gioia 62.

Ci sarà un momento introduttivo con brani musicali, testi e immagini che illustrano i capitoli dell’enciclica di Papa Francesco a cura di Maurizio Guarnaschelli sotto il titolo “Costruire la casa comune”.

Seguirà l’intervento di don Magnoni che riprenderà la tematica dell’”ecologia integrale”.

Poi si parlerà di come affrontare i passi successivi con la distribuzione di schede per indagine che saranno poi raccolte dal gruppo di lavoro e discusse in un successivo incontro. 

L’importante, per il momento, è essere in tanti perché “la messe è grande ” e non vorremmo che gli operai fossero troppo pochi…


CONDIVIDI!