Grazie ai volontari, portatori
di bene nella nostra comunità

News > Carità > Caritas della Comunità > Caritas: notizie e appuntamenti > Grazie ai volontari, portatori
di bene nella nostra comunità
13 05 2018

(a cura di Lidia B.) Sabato 12 maggio si è svolta la giornata del volontariato, incontro annuale tra tutti i volontari che dedicano  parte del loro tempo e delle loro energie alla comunità pastorale.

E quale luogo è più adatto se non il refettorio ambrosiano che funziona grazie alla tenace presenza di circa 100 volontari! I tavoli e le sedie si sono moltiplicati per poter accogliere tutti. La prima buona notizia è proprio questa: quanti volontari! (e non sono tutti presenti…)

La seconda buona notizia ce l’ha trasmessa Daniel, che ha svolto la sua attività per otto anni in Bolivia in un centro di accoglienza per i ragazzi di strada. Questo centro funziona grazie al volontariato.

I volontari sono ovunque, in situazioni semplici o complesse, ma la molla che li spinge è sicuramente il bene “dell’altro”.

Poi tutti in allegria – con l’accompagnamento musicale di una “band” (volontaria pure lei) che si è sbizzarrita in sorprendenti karaoke –  si è consumato il pasto preparato dal refettorio: lasagne, riso in crosta, torte salate….fino al gelato con la brioches.

La giornata è poi continuata con i “grazie” distribuiti ad alcuni volontari delle due parrocchie. Giovanna, Marco, Emilia, Piera, Rosella e Filippo, commossi e sorridenti, hanno ricevuto un’icona con l’angelo custode, testimonianza del loro essere “angeli” portatori di bene nella comunità pastorale.

Ancora un po’ di musica e di festa, così come si fa in una famiglia che vuole manifestare la gioia di stare insieme. E alla fine, per tener fede al titolo della giornata, ognuno ha dato il suo contributo volontario per sparecchiare, piegare i tavoli, riportare le sedie in chiesa….

L’appuntamento è per il prossimo anno, magari ancora più numerosi.

 


CONDIVIDI!