Ordinati 29 nuovi sacerdoti
Tra questi Daniele Bisogni

News > Archivio > Cronaca > Ordinati 29 nuovi sacerdoti
Tra questi Daniele Bisogni
09 06 2018

(a cura di Mario)
Ed è arrivato anche per Daniele Bisogni il giorno dell’ordinazione presbiterale. Assieme ad altri 28 compagni di viaggio questa mattina di sabato 9 giugno – in un Duomo nel quale per entrare è stata necessaria una coda di oltre un’ora e mezza – con l’imposizione delle mani da parte dell’Arcivescovo Mario Delpini è stato ordinato sacerdote.

Commosso e con lo sguardo consapevole del passo che stava compiendo, rispetto a quattro anni fa, quando ha trascorso un anno da seminarista nella nostra Comunità pastorale, oggi aveva negli occhi la gioia del traguardo raggiunto. 

Cosa lo attenderà da questo momento in poi lo spiega a chiare lettere nella sua omelia l’Arcivescovo: ”Voi, noi siamo solo dei servi. Voi siete i servi dell’inquietudine. Siete incaricati di quella parola, di quella presenza, di quell’inquietudine che visita il figlio lontano, il figlio fallito, il figlio desolato, il figlio perso nella sua vita dissoluta per suscitare in lui la nostalgia di casa. Voi siete mandati per quell’invito a rientrare in se stessi che oggi sembra proibito e impraticabile; per quell’invito che convince alla conversione perché libera dalla disperazione e ricorda che c’è un Padre che aspetta”.

L’Arcivescovo spiega qual’è questa parola: “Io non conosco altra via per aprire gli occhi sul mondo e riconoscervi la presenza della gloria di Dio, che non sia la preghiera».

E allora ecco il ruolo da sostenere: “Non scoraggiatevi, non accontentatevi della mediocrità, non dissimulate le vostre debolezze. Siate invece sempre servi in cammino, lasciatevi trasfigurare dalla docilità alla Grazia; abbiate la persuasione che la vostra umanità può essere plasmata dallo Spirito. Andate e invitate tutti perché la festa cominci: percorrete la terra, siate i servi dell’inquietudine che chiama a conversione, siate segno di un’umanità nuova”.

Che Dio ti benedica, caro don Daniele, e attraverso te benedica tutti gli uomini che amerai e che servirai. Noi non ti dimentichiamo e aspettiamo giovedì 28 giugno. Quel pomeriggio infatti, alle 19,30 don Daniele celebrerà una speciale Messa della Fraternità a Goretti. E sarà una serata di festa.  

Leggete QUI il servizio di Annamaria Braccini sul sito della Diocesi


CONDIVIDI!